Graziella Longo incalza la Giunta comunale sull’emergenza scuole. La consigliera comunale del Partito Democratico ha sollecitato l’Amministrazione a fare chiarezza sui problemi in essere e sulla necessità ormai inderogabile di fare chiarezza sull’avvio dell’anno scolastico. «Ho apprezzato il tono dell’intervento dell’assessore Cilona, che riconosce l’importanza delle dichiarazioni che vengono fatte in Consiglio – ha detto Longo – ma anche gli impegni che vengono presi nei confronti dei genitori degli studenti, bambini che per altro hanno l’obbligo di fare scuola. Il sindaco si è assunto l’impegno personale di procedere alla stipula di un contratto con le Suore e si è anche parlato di un sopralluogo alla “Ugo Foscolo” di cui non si è poi avuta contezza. Io vorrei avere maggiori dettagli sulla vicenda, capire se questo contratto sia stato già predisposto, se sono stati deliberati i fondi per mettere a norma l’edificio ex sede delle Suore. Il nodo dirimente è quello di sapere, una volta per tutte, se i bambini potranno comunque iniziare l’anno scolastico presso la “Ugo Foscolo”. Proprio alle medie è necessario, ovviamente, che ci siano le dovute condizioni di sicurezza. Circolano tante notizie, a questo punto vogliamo sapere cosa sia stato fatto realisticamente per risolvere i problemi».

Il rebus dei lavori alla “Foscolo”. «Mi si dice – ha aggiunto la consigliera del Pd – che ci sono delle difficoltà del Comune per affrontare la questione delle scuole ma qui non c’è un problema di soldi, perché siamo in presenza di fondi stanziati nel 2014. C’è un finanziamento, l’Amministrazione aveva tutto il tempo per organizzare i lavori nel periodo di chiusura della scuola, anziché aspettare di fare tutto all’ultimo minuto. Adesso c’è un iter, quello per la messa a norma e l’adeguamento sismico della scuola media, i cui lavori andranno rendicontati entro il 31 dicembre 2017. Questo ritardo, semmai, ha determinato un ulteriore peggioramento dei conti del Comune, ora costretto a reperire migliaia di euro per mettere a norma un altro edificio».

© Riproduzione Riservata

Commenti