«I nostri contatti con i vertici delle Suore Francescane stanno proseguendo. Abbiamo avuto modo di parlare con Suor Emma e con lo studio dell’avvocato Rosselli, che si occupa della gestione dei beni dell’Istituto, per avviarci alla definizione dell’accordo sull’edificio». Il vicesindaco Andrea Raneri relaziona in aula sull’iter di affitto dell’immobile delle Suore Francescane. La soluzione prospettata dall’amministrazione è quella di far cominciare l’anno scolastico alla Ugo Foscolo, con la sospensione dei lavori previsti, e poi trasferire gli studenti nell’ex sede delle Suore Francescane Missionarie di Maria.

L’iter. «A breve dovrebbe arrivare la risposta alla richiesta di affitto, presentata dal sindaco Giardina tre giorni fa, che a quanto pare dovrebbe essere positiva – spiega il vicesindaco – Entro la fine del mese dobbiamo predisporre il contratto di affitto che verrà poi sottoscritto dal legale dell’Istituto delle Suore Francescane. Conclusa questa fase avvieremo la procedura per l’affidamento dei lavori di adeguamento e messa a norma dei locali che accoglieranno gli studenti delle scuole elementari e medie di Taormina centro. Sicuramente non arriveremo ad avere l’immobile per l’inizio delle lezioni, previsto per l’11 settembre, ma contiamo nel giro di un mese, se tutto procede come io credo, di sistemare il plesso delle Suore Francescane e consegnarlo agli studenti entro la fine di settembre».

© Riproduzione Riservata

Commenti