Giardini Naxos, la passerella per disabili
Giardini Naxos, la passerella per disabili

È stata completata e resa fruibile per i portatori di handicap la passerella di accesso alla spiaggia a Giardini, nei pressi di Piazza San Pancrazio. La realizzazione della rampa era stata approvata dalla Giunta Municipale del sindaco Nello Lo Turco, il 12 luglio scorso, a seguito della richiesta inoltrata al Comune dalle imprese di Daniele Russo, Giuseppe Costanzo e Giuseppe Sterrantino, grazie al progetto “Impegno Civico” che sostiene la partecipazione dei cittadini alla risoluzione di problemi comuni. La passerella, amovibile (potrà essere smontata a fine stagione), è stata realizzata in legno come previsto dalle norme vigenti in materia, sotto la direzione del personale dell’Utc, presso la spiaggia libera sita di fronte l’ufficio postale di Schisò grazie al finanziamento delle ditte sopra menzionate.

Sinergia privato e pubblico. «Le persone bisognose che non possono deambulare – spiega il vicesindaco Carmelo Giardina – avranno così la possibilità di raggiungere la battigia e potranno usufruire dei servizi dell’attiguo stabilimento balneare. Gli stessi finanziatori del progetto hanno messo a disposizione gratuitamente personale volontario, in caso di necessità o bisogno, per quanti avessero necessità di assistenza durante la loro permanenza sulla spiaggia. Il progetto realizzato dimostra, ancora una volta, l’impegno e l’attenzione che i cittadini, in collaborazione con l’Amministrazione, riservano alle problematiche collettive. Un ringraziamento va alle ditte che con il loro sostegno economico, hanno dimostrato grande sensibilità alle tematiche sociali del paese. La struttura vuole essere un primo passo per consentire la balneazione anche a chi sicuramente ha più diritto di noi».

© Riproduzione Riservata

Commenti