Ex Ospedale di Taormina
Ex Ospedale di Taormina

Salta anche l’ipotesi dell’ex ospedale nella ricerca, ormai disperata, di un immobile dove far iniziare l’anno scolastico agli studenti delle elementari e delle medie di Taormina centro. I locali del vecchio ospedale, che in parte appartengono all’Asp (che lì ha sede di alcuni uffici) ed in parte al Comune sono stati ritenuti infatti inadeguati, non a norma e non in grado insomma di accogliere i bambini. È un’altra bocciatura che complica la situazione dopo l’indisponibilità – almeno da qui a dicembre – della ex sede delle Suore Francescane e dopo che ha dato esito negativo anche il sopralluogo alle Suore Antoniane di Via Cappuccini.

Emergenza totale. Ad un mese e mezzo dall’inizio dell’anno scolastico, non c’è dunque al momento una struttura dove far svolgere le lezioni agli studenti delle elementari e delle medie. È una situazione di incertezza e di confusione a dir poco imbarazzante, che non ha precedenti nella storia della città. Alla media “Ugo Foscolo” i lavori di messa a norma del plesso dovevano iniziare il 1 luglio ma il cantiere è ancora una volta slittato, per motivi ancora del tutto incomprensibili (e che il Comune dovrà chiarire) e quell’edificio in ogni caso non sarà disponibile per settembre. È corsa disperata contro il tempo e adesso monta la protesta e tutto il malcontento delle famiglie che si preparano a contestare la casa municipale ed esigono, senza se e senza ma, una soluzione risolutiva a fronte di un’emergenza che sembra rappresentare in modo eloquente e impietoso il punto esclamativo sul fallimento totale delle politiche scolastiche dell’ultimo ventennio a Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti