Giancarlo Cancelleri
Giancarlo Cancelleri candidato M5S per le regionali siciliane

Centrosinistra e centrodestra arrancano tra liti infinite e candidature che non decollano, e così Giancarlo Cancelleri è sempre più il grande favorito per il successo alle Regionali 2017. Il leader del Movimento Cinque Stelle non fa mistero di credere fortemente nel successo. «Il bivio della vita è dietro l’angolo. Fra cento giorni esatti (97, ndr), il 5 novembre, nel chiuso della cabina elettorale, i siciliani si troveranno davanti ad una scelta importantissima: decidere se riprendere in mano il proprio destino e quello dei propri figli, o continuare a lasciare i fili delle proprie vite nelle mani di quei partiti che ci hanno condotto sull’orlo del baratro e oltre. Siamo di fronte ad una possibile svolta epocale, ad un’alternanza non di partiti, ma di sistema: loro o noi cittadini. Destra o sinistra, al governo, non è mai cambiato nulla: l’inutile maggioranza è sempre diventata finta opposizione e la finta opposizione inutile maggioranza. Per fregare i cittadini».

Il bivio. «I partiti si scambiano i posti – conclude Cancelleri -, ma non si preoccupano nemmeno di assicurarci pasti: i disoccupati non si contano più e le famiglie scivolate sotto la soglia di povertà sono aumentate a vista d’occhio. Il resto è arido deserto. Sta a voi, a noi, decidere se continuare a bivaccarci. Al bivio della vita, con la matita in mano, potremo decidere se svoltare o tirare dritto, se, come recita una massima di attribuzione incerta, è meglio provare ad accendere una candela o continuare a maledire l’oscurità. Candele, anche se dall’opposizione, il M5S ne ha accese parecchie. Non basta, ovviamente. Vogliamo illuminarla tutta la Sicilia. Poco alla volta, ma tutta. E per questo abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti. Fra cento giorni. Fra cento passi nel cammino che deve portare alla nuova festa di liberazione dei siciliani».

© Riproduzione Riservata

Commenti