Villa comunale Taormina
Villa comunale di Taormina

Il Comune di Taormina chiederà al Gruppo Metaenergia, che ha finanziato e gestito tutta la fase progettuale per la nuova illuminazione a led del Teatro Antico la disponibilità ad una intesa per realizzare analogo intervento anche alla Villa comunale. I contatti sono stati avviati, in tal senso, nelle scorse ore dal sindaco Eligio Giardina e dall’assessore al Turismo, Salvo Cilona. Si punta, in sostanza, a ripetere un’operazione che ha determinato la messa in atto di un’opera illuminotecnica volto alla valorizzazione e alla riqualificazione energetica di uno dei più importanti siti archeologici siciliani e d’Italia. Ed il Parco Giovanni Colonna Duca di Cesarò, di recente sottoposto ad interventi per il G7 dello scorso maggio, è un’altra bellezza di Taormina molto frequentata ogni giorno dai turisti. Basti pensare che nel 2013 venne incoronata, nell’ambito di una speciale classifica nazionale, come il parco più bello presente in Italia. La Villa comunale un tempo era ritrovo di residenti e turisti anche e soprattutto nelle ore serali d’estate, quando si poteva trovare da quelle parti una preziosa frescura. Poi i tanti problemi hanno complicato ed impedito quanto avveniva in termini usuali in passato.

Replicare il progetto del Teatro. Ecco perché si punta a verificare ora la disponibilità di Metaenergia ad investire anche sulla Villa comunale per un nuovo impianto di illuminazione nel giardino che venne fatto edificare da Lady Florence Trevelyan. Per garantire una resa cromatica adeguata, che non alterasse il colore originale della pietra, al Teatro Antico sono stati installati 113 apparecchi a proiezione Led White Irc 90, integrati da 44 apparecchi Led Rgbw. L’inserimento di circa 500 metri di linea di luce Underscore InOut per illuminare le scale e i percorsi interni garantirà in quel caso una maggiore visibilità serale e renderà possibile, per la prima volta nella storia, visitare il Teatro dopo il tramonto. Tutte le sorgenti luminose selezionate avranno un basso impatto ambientale, sia dal punto di vista del consumo energetico che dell’inquinamento luminoso. Lo stesso potrebbe presto diventare realtà anche alla Villa.

La nuova illuminazione a Led del Teatro Antico
La nuova illuminazione a Led del Teatro Antico

© Riproduzione Riservata

Commenti