Il capogruppo di
Il capogruppo di "Diventerà Bellissima", Carmelo Leonardi

Il capogruppo di “Diventerà Bellissima”, Carmelo Leonardi, interviene sulle dichiarazioni del sindaco Eligio Giardina circa la posizione politica del sodalizio di cui, oltre a Leonardi, fanno parte anche il vicepresidente del Consiglio comunale, Vittorio Sabato e la consigliera Rosy Sterrantino. «Ci siamo incontrati – spiega Leonardi – e ho avuto modo di ribadire che non siamo d’accordo con il criterio delle nomine a pioggia e che a nostro avviso occorre una collegialità di valutazioni e di scelte nell’ambito della coalizione. La nostra posizione, come per altro, detto anche dal collega Vittorio Sabato e come condiviso dalla collega Sterrantino, è che a noi in Consiglio comunale voteremo responsabilmente i punti che sono importanti per la città e nell’interesse collettivo. Ma il sostegno alla maggioranza, e quindi alla Giunta, va verificato su argomenti concreti. Da parte nostra non c’è un appoggio incondizionato, come sostiene il sindaco. Valuteremo gli argomenti, di volta in volta, per senso di responsabilità».

Sostegno sui punti. «Siamo stati eletti in maggioranza – conclude Leonardi – e rispetteremo il mandato ricevuto dagli elettori, con senso di responsabilità e sino in fondo. È stato un incontro certamente sereno e proficuo quello che ho avuto con il sindaco Giardina ma, lo ribadisco, per fare chiarezza sulla posizione del nostro gruppo che non si tratta di un appoggio incondizionato bensì legato alle varie discussioni da affrontare e in base ai punti da deliberare».

© Riproduzione Riservata

Commenti