Mario Bolognari, già sindaco di Taormina
il sindaco Mario Bolognari

Si prospetta all’orizzonte un possibile ritorno in campo nella politica taorminese dell’ex sindaco Mario Bolognari, con relativa nomination per la candidatura alle Comunali 2018. È l’ipotesi che emerge nell’ambito della discussione interna al Partito Democratico. A lanciare questo scenario sui social network è l’esponente taorminese del Pd, Pancrazio Auteri proprio nelle ore in cui in città si è acceso il dibattito sulla tematica dei migranti: «Io giudicherò qui se appoggiare il Pd alle prossime elezioni – afferma Auteri – mi auguro che Bolognari accetti di tornare in lizza, allora non se ne esce».

Frecciata ai rappresentanti Pd. Poi Auteri si posiziona sulla stessa lunghezza d’onda delle dichiarazioni di Francesca Gullotta sui migranti: «Lei è stata assessore alle Politiche sociali e oggi è una delle voci più autorevoli della vera politica a Taormina. Le sue parole sono anche le mie sull’allucinante atteggiamento della politica taorminese sull’accoglienza dopo aver ospitato il G7. Aspetto analoghe prese di posizione chiare da chi rappresenta il mio partito in città, il Pd».

© Riproduzione Riservata

Commenti