Agostino Pappalardo, comandante Polizia Municipale e Commissario liquidatore Asm
Agostino Pappalardo, comandante Polizia Municipale e Commissario liquidatore Asm

Si prospetta un altro colpo di scena nella vicenda del trasferimento del Comandante Agostino Pappalardo dal Comune di Taormina al Comune di Reggio Calabria. Dopo il nulla osta (informale) dato nei giorni scorsi dal sindaco al Comandante ed attuale liquidatore dell’Azienda Servizi Municipalizzati, l’iter per il passaggio di Pappalardo a Reggio sembrava ormai ad un passo, se non addirittura una questione di giorni. E invece, dopo il primo rinvio dei mesi scorsi che avvenne quando il sindaco “congelò” il caso sino allo svolgimento del G7, ora si prospetta un possibile ulteriore slittamento del trasferimento. L’ostacolo da superare sarebbe infatti di carattere economico, visto che il Comune di Taormina è in fase di piano di riequilibrio – che deve ancora essere esaminato dal Ministero e dalla Corte dei Conti e quindi alle prese anche con dei paletti come quello della necessità di rispettare il Patto di Stabilità – vi sarebbe la difficoltà ad inserire un nuovo dipendente in pianta organica. Il Comune di Taormina potrebbe, insomma, non essere nelle condizioni di assumere il sostituto di Pappalardo, al cui proposito per altro si dovrebbe effettuare una selezione pubblica tra gli eventuali interessati.

Il rebus del contratto. Pappalardo si trasferirebbe con un contratto a tempo pieno di 6 mesi a Reggio Calabria ma la procedura per il momento non decolla. «Ho dato la mia disponibilità a far andare a Reggio il Comandante Pappalardo ma abbiamo la necessità di sostituirlo con un pari grado a tempo pieno. Taormina necessita di un Comandante a tempo pieno», ha precisato Giardina. La questione è all’esame della segretaria generale del Comune di Taormina, dott.ssa Rossana Carrubba, che potrebbe consultare nei prossimi giorni gli uffici del Ministero e della Corte dei Conti per capire se sia fattibile questo trasferimento allo stato attuale delle cose. E allora non sarebbe da escludere che il passaggio di Pappalardo a Reggio possa slittare a dopo la stagione estiva, con la conseguente permanenza per qualche altro mese sia al Comando di Pm di Taormina che alla guida di Asm.

© Riproduzione Riservata

Commenti