Impianto di depurazione del CRF
Impianto di depurazione del CRF

Ossigeno in arrivo per le casse del Consorzio Rete Fognante di Taormina, che attende quasi 3 milioni di euro di versamenti al momento non effettuati dai quattro Comuni di Taormina, Giardini, Letojanni e Castelmola e ha bisogno di liquidità per fronteggiare le incombenze per le attività di depurazione delle acque. Dal Comune di Giardini è in arrivo, infatti, un versamento pari a circa 300 mila euro che dovrebbe essere effettuato entro fine mese in favore dell’ente consortile. Entro fine giugno dovrebbe arrivare in tal senso il via libera del Consiglio comunale di Giardini nell’ambito delle decisioni sul bilancio comunale. Si tratta di uno stanziamento che potrebbe, in qualche modo, rendere meno complicata la situazione di cassa del Consorzio. Al momento, stando al recente quadro fornito dal presidente Andrea Raneri, nelle casse del Consorzio si attende Un milione e mezzo di euro dal Comune di Giardini, 600 mila euro dal Comune di Taormina, 400 mila euro da Castelmola e 250 mila da Letojanni.

Le ditte da pagare. La sofferenza di circa 2 milioni e 800 mila euro circa sta creando non poche apprensioni al Consorzio, chiamato a coprire al più presto un debito di Un milione 300 mila euro con Enel, che minaccia di sospendere la fornitura elettrica per mancati pagamenti. E c’è anche una pendenza di 200 mila euro con la ditta che si occupa del trattamento e smaltimento dei fanghi e dell’altra ditta che si occupava, a sua volta, in precedenza sempre di quest’ultimo servizio e che ha sollecitato il pagamento di somme pregresse per 400 mila euro. Tutte scadenze sulle quali il Consorzio ha stretta necessità di disporre di liquidità per avviare i necessari pagamenti. Rassicurazioni sono ora arrivate dal Comune di Giardini, con l’Amministrazione del sindaco Nello Lo Turco che sta predisponendo gli atti per dare un segnale importante al Consorzio e alleggerire l’ammontare complessivo delle somme arretrate da versare alla Rete Fognante.

© Riproduzione Riservata

Commenti