Orlando Russo, il sindaco di Castelmola
Orlando Russo, il sindaco di Castelmola

Russo contro Russo, la strana campagna elettorale per le Amministrative vede in campo l’attuale sindaco Orlando Russo, a caccia della riconferma, senza altri candidati e con la sua sola lista presente nella competizione. Il nemico da battere è l’afflusso alle urne. L’unico ostacolo che separa sul piano prettamente formale Russo dalla rielezione sarà il quorum, e una volta raggiunto quello ci sarà la conferma dell’attuale sindaco e il Consiglio comunale si avvierà ad essere interamente composto dai 10 candidati della lista Castelmola Città Futura, collegata a Russo. Dovrà, infatti, andare al voto la metà più uno degli aventi diritti al voto, che a Castelmola sono per l’esattezza 1023 cittadini. «Per me non cambia nulla – spiega Russo – e sto facendo campagna elettorale come se ci fossero due o tre candidati. Sto incontrando la gente e le persone porta a porta, nelle piazze e abbiamo regolarmente previsto dei comizi».

Bordate agli avversari. «Ho già fatto un comizio a Trupiano e domani (oggi, ndr) ne farò uno nella piazza centrale del paese – aggiunge Russo -. Ci sono soggetti che “abbaiano alla luna” e chiedono alla gente di non andare a votare. Telefonano per dire che è meglio stare a casa ma sono quelli che non hanno avuto nemmeno il coraggio di candidarsi e fare una lista contro di me. È importante invece andare a votare non solo per la mia rielezione e per la mia lista ma per dare il proprio consenso a tutto quello che abbiamo fatto in questi 5 anni per Castelmola».

© Riproduzione Riservata

Commenti