Violenza sulle donne
Violenza sulle donne (Foto di repertorio)

Non si rassegna alla fine della relazione e finisce agli arresti domiciliari un ex fidanzato violento di Taormina. Il ragazzo, 25 anni, aveva aggredito la sua ex all’uscita di un locale notturno, lo scorso 14 maggio. L’ha malmenata in quella occasione al culmine dell’ennesimo attacco di gelosia. Lei 22 anni e lui tre anni più grande, una storia finita a novembre ma alla cui conclusione il ragazzo però non si è rassegnato e che in modo ossessivo ha tentato in ogni modo di riallacciare i rapporti.

Misura cautelare. Il giovane ha costretto la donna a subire pedinamenti e appostamenti. Dai messaggi e dalle telefonate dai toni ingiuriosi, è poi passato ai fatti danneggiando l’auto dell’ex e quella dei genitori. Nelle scorse ore, dopo una rapida attività d’indagine, i poliziotti del Commissariato di Polizia di Stato di Taormina hanno arrestato il ragazzo, eseguendo la misura cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Messina, dott. Eugenio Fiorentino. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

© Riproduzione Riservata

Commenti