Italo Mennella, presidente dell'Associazione Albergatori di Taormina
Italo Mennella, presidente dell'Associazione Albergatori di Taormina

Il presidente degli Albergatori, Italo Mennella, esprime soddisfazione per l’esito del G7 a Taormina. «Siamo soddisfatti e felici dell’esito di questo G7 – ha dichiarato Mennella – Noi albergatori non abbiamo avuto mai nessun dubbio sul fatto che le cose sarebbero andate bene e sono anzi andate oltre le più rosee aspettative. Al contrario delle Cassandre che hanno sperato che le cose andassero male, il G7 è stato una vetrina splendida per questa città. Da cittadino e poi da albergatore dico che è stato un evento meraviglioso, e voglio esprimere soddisfazione e orgoglio perché le delegazioni sono andate vie entusiaste per il trattamento ricevuto. Il Premier Gentiloni si è complimentato con tutti».

I protagonisti positivi. «Anche noi – continua Mennella – dobbiamo dire grazie al Prefetto, al Questore, alla Polizia di Stato, ai Carabinieri, alla Guardia di Finanza, all’Aeronautica, alla Marina e all’Esercito, ed ai Vigili del Fuoco e a tutti, nessuno escluso. Non dimentichiamo la delegazione italiana, guidata dal Capodelegazione, Alessandro Modiano e il Prefetto Riccardo Carpino, che è andato avanti con la sua tenacia raggiungendo gli obiettivi previsti. Dobbiamo dire grazie a tutti coloro che hanno gestito in maniera impeccabile la macchina della sicurezza e della logistica e dell’organizzazione».

La frecciata. «È andato tutto bene – conclude Mennella – nonostante alcuni gufi e i fancazzisti che nella nostra Taormina remavano contro. Le tv hanno rappresentato la città nel modo migliore in ogni emittente del mondo e in ogni dibattito scorrevano le più belle e incantevoli immagini di Taormina. È stato mostrato veramente il meglio. Dobbiamo essere orgogliosi, Taormina avrà un ritorno eccezionale da questo G7».

© Riproduzione Riservata

Commenti