La preoccupazione dei commercianti per la manifestazione
La preoccupazione dei commercianti per la manifestazione "No G7" - Ph Fulvio Lo Giudice TaorminaToday ©2017

A poche ore dal Corteo “No G7” di oggi pomeriggio, Giardini Naxos si prepara ad accogliere l’invasione del popolo antagonista che sta giungendo da tutta Italia nella località turistica. Una nave di linea è partita ieri sera da Napoli Porta di Massa con direzione Catania, in vista delle manifestazioni contro il G7 di Taormina. Oltre alla delegazione napoletana con oltre 150 rappresentanti dei Centri sociali partenopei, sono partiti dal porto di Napoli manifestanti provenienti da Venezia, Padova, Roma, Firenze, Trento, Treviso, Benevento, dalla Puglia e dalla Calabria. Viene segnalato il previsto arrivo anche di manifestanti provenienti da Roma e Milano.

No alle restrizioni. «Non accetteremo alcun tipo di limitazione al diritto al dissenso e di parola, che proveremo a garantire in maniera determinata», ha spiegato Raniero Madonna, attivista del centro sociale Insurgencia di Napoli. Si ipotizzano 3 mila partecipanti al corteo contro il G7 ma al momento il dato esatto rimane incerto.

© Riproduzione Riservata

Commenti