Tiratori scelti sui tetti di Taormina per il G7
Tiratori scelti sui tetti di Taormina per il G7

I Capi di Stato e di Governo che prenderanno parte al G7 di Taormina saranno protetti da una squadra speciale di “uomini ombra”, 16 tiratori scelti della Polizia di Stato appositamente impegnati nel compito di garantire l’incolumità dei sette grandi, in particolare nelle fasi in cui i leader effettueranno degli spostamenti pubblici. Gli “uomini ombra” saranno in azione durante il concerto di venerdì sera al Teatro Antico ma anche a protezione del Corso Umberto di Taormina, sui tetti di alcuni edifici appositamente resi disponibili per l’occasione a protezione dell’eventuale passeggiata in centro storico, sempre nel perimetro della zona rossa.

L’arma speciale in dotazione. Viene utilizzato in tal caso l’Accuracy International modello Awp, fucile che può arrivare fino a 1000 metri con munizioni speciali. Il suo utilizzo di base prevede l’uso del cannocchiale applicato all’apposita base monolitica e garantisce un’alta precisione nell’eventualità di un bersaglio da colpire. In Italia viene utilizzato dal Nocs della Polizia di Stato, ma anche dal Gis dei Carabinieri, il IX Reggimento “Col Moschin” della Folgore ed il “Comsumbin” della Marina Militare.

© Riproduzione Riservata

Commenti