Arcangelo Maiello, Comandante della Compagnia Carabinieri di Taormina
Arcangelo Maiello, Comandante della Compagnia Carabinieri di Taormina con il Comandante regionale gen. Riccardo Galletta e il comandante provinciale col. Iacopo Mannucci Benincasa

Aumenta il numero di Forze dell’Ordine impegnate in queste ore nel dispositivo di sicurezza a protezione della Città di Taormina per il G7. I 7151 operatori, ripartiti esattamente in 2112 addetti della Polizia di Stato, 1722 Carabinieri e 1294 della Guardia di Finanza e 2023 Forze Armate, sono infatti in extremis saliti in queste ore a 7400 con l’ulteriore impiego di altri operatori delle Forze dell’Ordine inviati dal Viminale. Sul campo sono impegnati anche 770 unità dei reparti mobili, 60 unità della Polizia ferroviaria, 105 unità della Polizia scientifica e 20 artificieri.

Controlli a tappeto. Da ieri mattina sono stati rafforzati i controlli ai varchi di accesso alla zona rossa, lungo la litoranea di Taormina (Ss114) e nelle arterie immediatamente limitrofe al Corso Umberto, con l’ampliamento del numero di agenti delle Forze dell’Ordine e di militari schierati in prossimità degli alberghi prenotati per le delegazioni e per i sette Capi di Stato e di Governo.

© Riproduzione Riservata

Commenti