A Palazzo Corvaja degustazione del cioccolato di Modica e delle eccellenze siciliane
Taormina - A Palazzo Corvaja degustazione del cioccolato di Modica e delle eccellenze siciliane

Il cioccolato di Modica “ambasciatore del gusto” made in Sicily al G7 di Taormina. Il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica su indicazione dell’assessorato regionale alla Agricoltura è stato invitato a rappresentare le eccellenze siciliane in occasione del G7 in programma a Taormina il 26 e 27 maggio. A Palazzo Corvaja, all’interno dell’Ufficio Turistico di Taormina, è stata allestito uno spazio per la degustazione permanente del Cioccolato di Modica, accompagnata dall’abbinamento dei vini liquorosi siciliani rappresentativi di tutto il territorio, rivolta a tutti i componenti le delegazioni ufficiali e ai giornalisti accreditati. L’iniziativa rientra nel progetto di promozione turistico-culturale e delle eccellenze enogastronomiche che culminerà con l’assegnazione del Premio internazionale di Giornalismo “G7 Taormina, Images and words about Sicily”. Un concorso rivolto ai giornalisti accreditati che premierà servizi giornalistici, reportage fotografici o articoli, che metteranno in luce le peculiarità e le attrattive di Taormina e Giardini Naxos, del comprensorio jonico, dell’Etna e, più in generale, della Sicilia.

Il cioccolato del G7. «Siamo orgogliosi – afferma il direttore del Consorzio Nino Scivoletto – di rappresentare, alla vigilia del riconoscimento IGP, il cioccolato di Modica, una delle eccellenze più rappresentative del made in Italy. Un cioccolato unico al mondo, la cui tecnica di lavorazione a bassa temperatura, gli conferisce la caratteristica granulosità». La degustazione del cioccolato e dei vini è curata dall’Istituto alberghiero di Modica. Sabato mattina è prevista a Palazzo Corvaja la visita delle first lady dei leader dei sette Paesi che degusteranno il cioccolato di Modica. In quell’occasione docenti e studenti dell’alberghiero distribuiranno il prodotto accompagnato da vini nobili siciliani da dessert. «Ai Sette più grandi del mondo e alle loro consorti – spiega il direttore del Consorzio del Cioccolato di Modica, Nino Scivoletto – saranno offerti dei doni e ovviamente il cioccolato di Modica con incarto speciale dedicato all’evento». Per il G7, infatti, il Consorzio di Tutela del Cioccolato di Modica ha prodotto una barretta di cioccolato con incarto dedicato e tiratura limitata destinata ai 7 Grandi, alle loro delegazioni e alle televisioni e testate giornalistiche di Stato.

Tour di Modica. «Abbiamo altresì organizzato nei giorni del summit – continua Scivoletto – dei tour riservati ai giornalisti accreditati per la visita guidata al Museo del Cioccolato e ai centri storici di Modica, Scicli e Ragusa». A bordo di uno speciale autobus, il “DegustInbus”, i giornalisti potranno ammirare i monumenti e i paesaggi del distretto del Sud-Est della Sicilia mentre il personale di bordo servirà le specialità enogastronomiche del territorio. Guide esperte accompagneranno i giornalisti alla scoperta delle bellezze paesaggistiche, architettoniche ed enogastronomiche di Modica, Scicli e Ragusa. Tappe obbligate sono il Museo del cioccolato e “U dammusu ro ciucculattaru” dove assisteranno alla lavorazione e alla degustazione del cioccolato di Modica preparato secondo la tecnica settecentesca.

© Riproduzione Riservata

Commenti