Polizia scientifica G7 Taormina
Polizia scientifica G7 Taormina

Anche un laboratorio mobile della Polizia scientifica nella macchina della sicurezza per il G7 di Taormina. La postazione Moving lab è stata allestita in prossimità del Commissariato di Polizia di Stato, di fronte a piazza San Domenico de Guzman e a pochi passi dall’Hotel San Domenico dove si svolgerà la riunione dei sette grandi attesi al vertice del 26 e 27 maggio. Si tratta di un laboratorio di ultima generazione, dotato di tutti i sistemi all’avanguardia delle attività investigative, che svolge tutte le funzioni di un polo di Polizia scientifica ed in particolare di foto-segnalamento di sospetti da accompagnare e rilevazione di impronte digitali. Viene pure svolta in questo laboratorio la comparazione dei dati per verificare eventuali precedenti del soggetto controllato, mediante sistema Afis (Automated Fingerprint Identification System, in italiano “Sistema Automatizzato di Identificazione delle Impronte”).

L’esame dei documenti. Moving Lab consente di attestare la validità dei documenti, come la carta d’identità e quella di circolazione o il passaporto ed in questo caso anche per i badge di accesso alla zona rossa. In tal modo, attraverso un apposito sistema, si può accertare se il soggetto attenzionato sia insomma in regola con i controlli. Moving Lab ha al proprio interno tutte le attrezzature per un sopralluogo di Polizia ed è in grado di effettuare rilievi nel caso dovessero verificarsi reati o gravi episodi in sede pubblica.

© Riproduzione Riservata

Commenti