Lavori strade G7 Taormina
La via Pirandello all'altezza di Porta Messina

Viabilità per forza di cose rivisitata in queste ore per i vari interventi in corso, a partire da quelli che hanno soprattutto interessato la Via Pirandello, dalla scorsa settimana chiusa al traffico veicolare per consentire alla ditta incaricata di procedere alla posa dell’asfalto. E cosi, dopo la prima parte che ha riguardato i tornanti dell’arteria dal tratto di “CapoTaormina” sino alla zona della Tombe Saracene, è stata messa in agenda a completamento del tutto la sistemazione del tratto che va dal Terminal Bus sino a Porta Messina. Le restrizioni stanno così interessando pure la Via Guardiola Vecchia.

Ultima fase di lavori. Si effettuerà a breve anche l’asfaltatura della Via San Pancrazio e la Via Porta Pasquale sino al tratto del parcheggio Lumbi. Nella giornata di lunedì appena trascorso sono scattati altri lavori in Via Guglielmo Marconi e nella Via Bongiovanni, in virtù dei quali è stata vietata la circolazione e la sosta di tutti i veicoli. In vista del G7 si tratta di opere complessive da 900 mila euro lungo 10 km di arterie cittadine che in buona parte sono già state eseguite in altre strade come la Via Garipoli e la Via Roma. Stanno inoltre per partire i lavori di posa del tappetino deasfaltenizzato color miele in Via Teatro Greco, dove sono già stati sgomberati tutti i chioschi presenti in zona.

© Riproduzione Riservata

Commenti