Taormina piazzale S. Domenico
Taormina piazzale S. Domenico

Mentre proseguono i lavori per il completamento del piano di bitumazione e asfaltatura delle strade, si registrano nuove ordinanze comunali inerenti l’organizzazione del G7 a Taormina. La casa municipale ha disposto dalle ore 7,00 del 15 maggio alle ore 24,00 del 28 maggio di vietare la sosta, con la previsione della rimozione coatta, di tutti i veicoli nel piazzale adiacente al Santuario della Madonna della Rocca, in Piazza San Domenico, e nel Terminal Bus di Via Pirandello. Nel caso specifico, in piazza San Domenico non verrà consentita nessuna sosta per motivi di sicurezza anche perché in zona si trova l’Hotel San Domenico che sarà sede delle principali riunioni dei sette grandi del pianeta e si tratta di un’area che rientra nella zona rossa e più di qualsiasi altra verrà sottoposta alle più rigide misure di sicurezza. Il Comune ha deciso poi di riservare le predette aree per la sosta dei veicoli ed il posizionamento delle attrezzature tecniche dei presidi operativi dei Vigili del Fuoco e di riservare il piano Bus del Parcheggio Lumbi sempre per i veicoli dei Vigili del Fuoco, necessari per le esigenze operative del G7.

L’impegno a tutto campo dei Vigili del Fuoco. Il sindaco Eligio Giardina ha così accolto le richieste pervenute con apposita comunicazione dal Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina, che necessita di spazi per la collocazione dei propri mezzi in città nel periodo del G7. Già in queste giornate è imponente la presenza in paese dei pompieri che stanno lavorando senza sosta su più fronti. Al Palazzo dei Congressi sono in atto i lavori di sistemazione dell’impianto antincendio, e i Vdf stanno operando in sinergia con l’Aeronautica Militare, mentre al Teatro Antico i Vigili del Fuoco stanno effettuando una serie di preziosi interventi finalizzati a ripristinare la fruibilità e messa in sicurezza di alcuni tratti delle gradinate, con relativa riparazione dei materiali non più idonei, ed anche la scerbatura nello spazio che domina il palcoscenico, in prossimità delle antiche colonne del Teatro. Per quanto concerne i parcheggi va anche ricordato che a partire dal giorno 2 maggio il “Porta Catania” verrà posto interamente a disposizione delle Forze dell’Ordine sino a tutta la durata del G7, e per gli abbonati è stato disposto lo spostamento al Lumbi.

SHARE