Autostrada A18
Autostrada A18

A seguito dell’avvenuta ultimazione delle complesse procedure di gara, secondo la vigente normativa e le direttive dell’Anac, sono state rese note dal Consorzio Autostrade Siciliane le aggiudicazioni di ulteriori lavori, per 1.800.000,00 euro, previsti lungo l’autostrada A18 Messina-Catania. Si tratta del ripristino della segnaletica orizzontale e verticale nella tratta compresa tra la barriera di San Gregorio e lo svincolo di Taormina (in entrambe le direzioni). importo base 194.000.00€, con ditta esecutrice il Consorzio Stabile F2b di Roma; ripristino delle barriere incidentate nella tratta compresa tra la barriera di San Gregorio e lo svincolo di Taormina (in entrambe le direzioni), importo base 189.800,00 euro con ditta esecutrice la Mico Srl di Mussomeli; la manutenzione straordinaria, finalizzata alla riapertura al traffico della galleria Sant’Alessio (A18), carreggiata direzione Messina. con importo base 735.000,00 euro appaltati alla ditta esecutrice Soteco di Aulla (Massa Carrara).

Altri lavori. Infine aggiudicata la gara per la pulizia dei fossi di guardia, ponticelli, canali e scarichi a mare e pulizia delle opere idrauliche a protezione delle gallerie lungo la tratta autostradale A/18, in entrambe le direzioni. importo base 679.407,54 euro, con ditta esecutrice Edildelta Srl di Roccavaldina. Nei prossimi giorni sarà indicata la ditta esecutrice della gara avente per oggetto: Ripristino della pavimentazione in corrispondenza della barriera di San Gregorio e degli svincoli di Acireale e Giarre dell’autostrada A/18 Messina-Catania, importo base 1.287.000,00 euro.

© Riproduzione Riservata

Commenti