Incidente mortale a Giardini Naxos, la giovane vittima dell'incidente stradale di Giardini Naxos
Incidente mortale a Giardini Naxos, la giovane vittima dell'incidente stradale di Giardini Naxos

Tragico schianto a Giardini Naxos nella notte tra sabato e domenica alle ore 2.45. Uno scontro fra tre auto è costato la vita ad un giovane di 23 anni. Nell’impatto non c’è stato nulla da fare per Alessio Monte, 23 anni, originario di Motta Camastra. La carambola mortale, sulla quale sono in corso adesso accertamenti, ha coinvolto una Fiat Panda, una Polo e una Mini Cooper. La vittima e i feriti viaggiavano tutti a bordo della Panda. Vano è risultato ogni tentativo di soccorrere il povero Alessio. Ed oltre alla vittima sono rimasti feriti la conducente dell’auto sulla quale si trovava Alessio ed un’altra donna (sorelle gemelle) e un uomo che si trovavano anche loro con il malcapitato. Il bilancio dell’incidente è drammatico ed oltre al giovane defunto adesso le due donne si trovano ricoverate in condizioni critiche al Policlinico di Messina, dove si trovano in prognosi riservata, mentre un uomo è stato trasportato con ferite di lieve entità all’Ospedale San Vincenzo di Taormina ma le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Ricostruzione e accertamenti. L’incidente è avvenuto lungo la SS 114 all’altezza dell’uscita autostradale di Giardini. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Taormina, sovrintesi dal Capitano Arcangelo Maiello e nello specifico l’Aliquota Radiomobile di Taormina e i militari della Stazione di Letojanni, che stanno accertando le cause esatte dell’incidente. Si sta cercando di comprendere come si sia determinata la carambola che non ha lasciato scampo ad un ragazzo di 23 anni e ha messo altre vite in pericolo. Sul corpo di Alessio Monte il magistrato competente della Procura della Repubblica di Messina, infatti, ha disposto l’esame autoptico. La comunità di Motta Camastra piange la scomparsa del povero Alessio, portiere dell’Atletico Francavilla Calcio, ragazzo generoso e pieno di vita che era ben voluto e stimato da tutti.

© Riproduzione Riservata

Commenti