Formula uno a Taormina

La notizia è a dir poco clamorosa. Dopo il G7 anche la Formula 1 è pronta a sbarcare a Taormina. Ross Brawn, Motor Sports Managing Director del grande “circo” automobilistico, sarà a Taormina la prossima settimana per un sopralluogo finalizzato a far tenere nella località siciliana un gran premio o una sessione di test invernali delle auto che prenderanno parte al Mondiale di Formula 1 edizione 2018-19. Il periodo già prescelto per le prove sarebbe quello tra la fine del 2018 ed il gennaio del 2019 mentre l’eventuale opzione di un gran premio a Taormina verrebbe calendarizzata a maggio del 2019.

Il precedente della Benetton. L’intenzione è quella di portare a Taormina le vetture di Formula 1 per far svolgere nelle strade della Perla dello Ionio, insomma, un grande evento, ancor più di quando nell’inverno del 1996 arrivò da queste parti, accolta dalla folla festante, la Benetton Renault di Flavio Briatore, che presentò in Corso Umberto e poi al Teatro Antico la sua nuova vettura con gli allora ex ferraristi Jean Alesi e Gerard Berger.

Duello Taormina-Imola. Per quanto riguarda il Gran Premio Taormina è in competizione con Imola, entrambe puntano cioè ad ottenere l’assegnazione della seconda gara italiana dopo quella di Monza. A Imola, tempio della velocità abbandonato dalla Formula 1, l’ultimo Gp si tenne nel 2006. Ferrari, Mercedes, Red Bull potrebbero sfrecciare con le loro monoposto per le strade di Taormina.

I sopralluoghi previsti. Brawn, uno degli artefici del dream team Ferrari che vinse tutto all’inizio del nuovo secolo con Michael Schumacher, ha già prenotato un soggiorno di due giorni in un noto albergo di Taormina centro. I sopralluoghi avverranno in forma privata, anche perché sono in corso le attività di preparazione del G7. L’intenzione sarebbe quella di sfruttare l’onda lunga del G7 e del fatto mediatico che Taormina sarà sede del prossimo Vertice dei Capi di Stato e di Governo. Verranno visionati quindi Corso Umberto, via Roma e le vie Crocifisso, Pirandello e Mario e Nicolò Garipoli. Queste ultime stanno per essere asfaltate nell’ambito dei lavori per il G7, e sempre da qui passerà una tappa del Giro d’Italia il 10 maggio.

Buon pesce d’aprile a tutti i nostri lettori!

© Riproduzione Riservata

Commenti