Al via i cantieri per asfaltare le strade
Via Garipoli (Taormina)

È sempre più una corsa contro il tempo per i lavori del G7. Da oggi è ufficialmente prevista l’apertura dei cantieri nel centro storico di Taormina e nelle aree di accesso al paese per i 25 giorni consecutivi (compresi i fine settimana) di opere di manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade. L’iter è stato predisposto dal Commissario straordinario, il Prefetto Riccardo Carpino. Il piano di asfaltatura è previsto nell’ambito di quella che sarà poi a maggio la zona rossa di Taormina ed andrà a riguardare le seguenti aree: Via Garipoli, Sp10, Via Crocefisso, Via Pirandello, Via San Pancrazio, Circonvallazione, Via Dionisio I, Via Pietro Rizzo, Via Roma, Via Bagnoli Croce, Via Guardiola Vecchia, Piazzale San Domenico, Via Teatro Greco.

Lavori anche in Via Teatro Greco. Si tratta di circa 10 km di strade da sistemare, tenendo anche conto che si procederà alla sistemazione di piazza Vittorio Emanuele e alla pavimentazione di Via Teatro Greco, dove è prevista la realizzazione di un tappetino di asfalto colorato con l’apposizione di una nuova segnaletica orizzontale lungo i cigli stradali e quella verticale. In agenda inoltre lavori di arredo urbano del centro storico e delle vie di accesso alla città con adeguamento della segnaletica. I lavori per asfaltare le strade verranno svolti da una ditta della zona di Caltanissetta che si è aggiudicata l’apposita procedura pubblica.

© Riproduzione Riservata

Commenti