Taormina. Commissariato di Polizia
il Commissariato di Polizia di Taormina

Si intensificano i controlli e i servizi di sicurezza in previsione del vertice G7 in programma il 26 e 27 Maggio a Taormina. Da oggi equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato affiancheranno i colleghi del Commissariato di Taormina, diretto dal vicequestore aggiunto Vincenzo Coccoli, impegnati nelle attività di prevenzione, aggiungendosi all’aliquota dei militari dell’esercito già presenti nella Perla dello Ionio. Il tutto verrà sovrinteso dal Questore di Messina, Giuseppe Cucchiara.

A meno di due mesi dall’inizio del vertice si incrementa, dunque, la presenza delle forze dell’Ordine che sono destinate ad aumentare progressivamente con l’avvicinarsi dell’evento sino ad un contingente complessivo di almeno 6 mila 300 unità tra Forze dell’Ordine e militari dell’Esercito italiano. «Attenzione alta e sicurezza» queste le parole d’ordine e le indicazioni date dal Questore Cucchiara, che vuole tenere alta l’attenzione sul controllo capillare del territorio in vista del G7.

© Riproduzione Riservata

Commenti