Felice Laudadio
Felice Laudadio

«Mi dispiace molto per la decisione di Felice Laudadio. Lui parla di singolari “circostanze” e si riferisce ai ricorsi che ci sono stati, ma anche al fatto che sono state fatte pressioni istituzionali». Lo ha dichiarato il generale manager di Videobank, Lino Chiechio (la società che si è aggiudicata la gara per l’organizzazione del Tao Film Fest 2017), a commento dell’improvvisa decisione di Felice Laudadio di rinunciare alla direzione artistica della rassegna cinematografica. Chiechio non nasconde il suo rammarico ed il dispiacere per questo forfait giunto come un fulmine a ciel sereno ma non ha intenzione di mollare. «Soprattutto è il poco tempo a disposizione che ha fatto mollare Felice – spiega il gm di Videobank -. Lui voleva tornare a Taormina nel migliore dei modi e ha ritenuto non fosse possibile. Ci ha dato ugualmente un grosso contributo di idee e gli siamo grati. Ad ogni modo il Festival si farà. Anche se siamo in piena tempesta. Abbiamo assunto un impegno, in cui da siciliani abbiamo messo il cuore e non ci fermeremo. Gli altri due direttori artistici Gianvito Casadonte e Silvia Bizio continuano il loro lavoro e non escludiamo di affiancarli con altri nomi di rilievo».

Lo scontro con Agnus Dei. «Ci rendiamo conto che non sarà facile ma il nostro compito è quello di organizzare il Festival e lo faremo. Tutte le altre società partecipanti alla gara sono state escluse per vari motivi. Quindi anche se il nostro punteggio fosse inferiore saremmo sempre gli unici rimasti in gara e nulla potrebbe cambiare». E Chiechio si è anche soffermato, con una secca smentita, sulle voci che ipotizzano un possibile ticket dell’ultima ora con Tiziana Rocca. «Unire le forze? Non rispondo neppure. Anzi, dopo tutto quello che è successo la Rocca non ha più le caratteristiche per dirigere il Festival di Taormina. Tra l’altro, sono convinto che la sua prima riammissione non avesse alcun fondamento giuridico. Quindi la risposta è un “no”». Intanto lunedì dovrebbe essere firmata la convenzione definitiva tra il Comitato TaoArte e Videobank.

© Riproduzione Riservata

Commenti