Tiziana Rocca
Tiziana Rocca

Tiziana Rocca non si rassegna a perdere la gestione e l’organizzazione del Taormina Film Festival e procede per le vie legali. L’ex general manager della rassegna cinematografica non commenta la notizia del forfait di Felice Laudadio ma si sofferma sul ricorso da lei presentato al Tar contro l’esito della gara (l’udienza è prevista per il 23 marzo): «Io ho fiducia nella giustizia e aspetto l’esito del ricorso al Tar. Sono convinto più che mai la nostra esclusione sia ingiusta. Certo, mi pare che al progetto di Videobank siano venute a mancare le basi. Ed era il progetto di Agnus Dei ad avere ottenuto il miglior punteggio artistico».

Nessun ticket. La vulcanica pr romana si è anche soffermata sulle voci di un possibile ticket dell’ultima con Videobank. Accetterebbe? «No, dopo tanti sacrifici che ho fatto non me la sentirei. Forse non tutti si rendono conto di quanto siano stati faticosi questi cinque anni». I prossimi giorni saranno, insomma, cruciali per dirimere una volta per tutte lo scontro in atto tra Agnus Dei e Videobank. Ora la parola passa al Tar.

© Riproduzione Riservata

Commenti