Comune di Taormina
Comune di Taormina

Un altro finanziamento a rischio per il Comune di Taormina che potrebbe veder svanire da qui a poco oltre Un milione di euro, di cui 543 mila euro già stanziati a suo tempo dalla Regione Siciliana, per l’adeguamento e la manutenzione ordinaria di un asilo nido a Trappitello, in contrada Santa Filomena. Veniva inoltre previsto nel contesto di questo progetto un cofinanziamento da 50 mila euro da parte del Comune nell’ambito di una spesa di 630 mila euro per le attività di attuazione del progetto educativo per i prossimi 3 anni. In questo caso si parla di uno sforzo finanziario complessivo di gestione da 210 mila euro all’anno. Ma a rischiare di far andare tutto in fumo è il fatto che gli uffici comunali avrebbero fatto scadere il termine di 15 giorni richiesto dagli uffici regionali il 16 febbraio scorso. Ad effettuare un sollecito in proposito era stato il Dipartimento delle Politiche Sociali e del Lavoro, che gestisce i fondi extra-regionali. Quest’ultimo ha richiesto la documentazione tecnica ed amministrativa necessaria all’emissione del contributo necessario.

Ultimatum al Comune. La Regione contesta il mancato riscontro da parte del Comune e ed il «lungo lasso di tempo intercorso nel fornire apposita dichiarazione sulla conferma o meno dell’interesse a realizzare il progetto». In caso di silenzio da parte degli uffici comunali, chiamati a produrre un’apposita relazione «con dettagliato crono-programma delle attività da porre in essere» (bando di gara, affidamento dei lavori, esecuzione e collaudo), scatterà immediatamente la revoca delle somme. Si tratta di un progetto del quale si parla ormai da diversi anni e che riguarderebbe 60 bambini e l’istituzione di una asilo nido che potrebbe essere punto di ritrovo non soltanto per i piccoli utenti di Taormina, della popolosa cittadina cioè di Trappitello, ma anche per altri centri limitrofi della Valle dell’Alcantara. Ora il Comune dovrà fare chiarezza, sennò, come detto, la Regione «procederà al formale avvio del procedimento di revoca» del contributo in oggetto.

© Riproduzione Riservata

Commenti