Felice Laudadio, direttore artistico del 63° Taormina Film Fest
Felice Laudadio, direttore artistico del 63° Taormina Film Fest

È ufficiale l’aggiudicazione definitiva della gara per la gestione e organizzazione del Taormina Film Festival a Videobank Spa. Lo annuncia in una nota Taormina Arte. «Il Comitato Taormina Arte, in conformità alla decisione della Commissione di valutazione delle offerte per l’affidamento della 63° edizione del Taormina FilmFest, ha proceduto all’aggiudicazione definitiva dell’organizzazione e gestione di Taormina Film Fest 2017 alla società Videobank Spa. Nel formulare gli auspici di buon lavoro alla società aggiudicataria, si porge un ringraziamento alla Agnus Dei di Tiziana Rocca che ha organizzato il Festival in questi ultimi anni, garantendone la continuità e la visibilità. L’edizione 2017 di Taormina Film Fest si svolgerà dal 9 al 17 giugno».

Fine della querelle? TaoArte, dunque, chiude così la lunga querelle sulla gara per l’organizzazione della prossima edizione della rassegna cinematografica, sulla quale comunque si è sinora registrata la posizione di contrarietà all’esito in oggetto da parte di Agnus Dei di Tiziana Rocca, che nei giorni scorsi aveva diffuso una nota in cui contestava l’esito della procedura di gara e che potrebbe presentare un ricorso.

Videobank è già al lavoro. Videobank, società diretta dal general manager Lino Chiechio, intanto, è già a lavoro a pieno ritmo per l’organizzazione del Festival e sta già intensificando le riunioni e gli appuntamenti operativi finalizzati alla definizione, nei dettagli, del programma dell’evento, che quest’anno ricadrà in una fase particolare pochi giorni dopo la conclusione del G7.

© Riproduzione Riservata

Commenti