Taormina. Parcheggio Porta Catania
Il Porta Catania verrà interamente reso disponibile alle Forze dell'Ordine

Dopo la chiusura invernale, in atto ormai dal 9 gennaio scorso, si avvia verso la riapertura il parcheggio Lumbi di Taormina, che tornerà disponibile all’utenza e quindi al suo regolare funzionamento a partire dalle ore 7:00 di sabato 4 marzo. Proprio nelle scorse ore l’Azienda Servizi Municipalizzati ha comunicato che, intanto, gli abbonati, i cui mezzi si trovano posteggiati al piano “+ 1”, entro mercoledì 15 marzo dovranno spostare temporaneamente i propri veicoli ai piani inferiori. Ciò per consentire l’effettuazione dei lavori di manutenzione del piano e il conseguente svolgimento di una manifestazione fieristica prevista nei primi giorni di aprile. Ma il posteggio di Taormina, in particolare, verrà sottoposto ad alcuni lavori di maquillage anche tenendo conto dell’imminente appuntamento con il G7 del 26 e 27 maggio, che porterà nella località turistica i più importanti Capi di Stato e di Governo del pianeta.

Sopralluogo per maquillage. Il Comandante Agostino Pappalardo, commissario liquidatore dell’azienda municipalizzata, ha effettuato in tal senso una ricognizione sullo stato dei parcheggi Lumbi e Porta Catania. In entrambi i posteggi verranno effettuate a breve alcune opere di maquillage per rendere maggiormente presentabile e funzionale l’immagine delle strutture in vista del G7, con la tinteggiatura in particolare di alcuni ambienti ed attività di ripulitura degli spazi.

Dal 2 maggio misure speciali. Intanto, i due posteggi verranno messi a disposizione proprio del G7 a partire dal 2 maggio. Il Porta Catania verrà interamente reso disponibile alle Forze dell’Ordine, mentre in Lumbi sarà a disposizione dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile. Una parte del Lumbi dovrebbe essere destinata anche ai residenti, anche alla luce delle restrizioni alla sosta che si determinerà a maggio per motivi di sicurezza e che comporterà la necessità di liberare le principali strade dalla presenza di auto in sosta. I veicoli potranno così essere collocati nel parcheggio nord della Perla dello Ionio.

© Riproduzione Riservata

Commenti