Elenco strade da asfaltare per il G7 Taormina
Foto di repertorio

Dopo una interminabile attesa e le conseguenti polemiche per i ritardi, si avvicina l’ora x della ormai irrimandabile apertura dei cantieri in vista del G7. La Giunta municipale ha esitato nelle scorse ore lo schema di accordo con il Governo italiano per la «realizzazione dei primi interventi infrastrutturali e di sicurezza finalizzati alla realizzazione ed adeguamento delle infrastrutture necessarie e strumentali allo svolgimento del vertice dei Capi di Stato e di Governo del 26 e 27 maggio».

L’elenco delle strade. «Il Comune di Taormina – si legge nell’atto deliberato – ha già consegnato i progetti al Commissario straordinario per la sistemazione di piazza Vittorio Emanuele e Via Teatro Greco, e per i lavori di arredo urbano del centro storico e le vie di accesso alla città con adeguamento della segnaletica orizzontale e verticale (progetto preliminare)». Per quanto riguarda le strade i lavori vengono previsti nelle seguenti aree: Via Garipoli, Sp10, Via Crocefisso, Via Pirandello, Via San Pancrazio, Circonvallazione, Via Dionisio I, Via Pietro Rizzo, Via Roma, Via Bagnoli Croce, Via Guardiola Vecchia, Piazzale San Domenico, Via Teatro Greco.

Fondi del bilancio di Palazzo Chigi. Per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade, il Commissario Riccardo Carpino ha indetto la relativa conferenza dei servizi e, a sua volta, si è impegnato a completare la progettazione delle citate opere, che verranno eseguite con fondi dal bilancio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Lo schema di accordo (valido sino al 31 dicembre) è stato sottoscritto dal Comune, nella persona del sindaco Eligio Giardina, dalla Città Metropolitana, a firma del sindaco metropolitano Renato Accorinti e dal Prefetto Carpino.

© Riproduzione Riservata

Commenti