Il capogruppo di
Il capogruppo di "Diventerà Bellissima", Carmelo Leonardi

Il capogruppo di “Diventerà Bellissima”, Carmelo Leonardi, attacca il Governo nazionale e il Governo regionale sulle valutazioni logistiche per le elipiste in vista del G7. «Le scelte sulle elipiste – ha detto Leonardi – sono la riprova che abbiamo un Governo fallimentare. Abbiamo avuto il pregio di avere il G7 e di questo va ringraziato l’ex Premier Matteo Renzi. Vorrei incontrare gli scienziati che hanno deciso tutto questo. Certamente noi dovevano essere più coinvolgenti ed essere più presenti nelle scelte, ma è anche vero che non si possono presentare i progetti un’ora prima del G7. Questa politica è fallimentare e vale per il Governo nazionale come per il Governo regionale».

Rammarico per come sono andate le cose. «Tutto verrà fatto in emergenza – ha aggiunto Leonardi -, nonostante vi fossero i tempi per la programmazione. La vecchia politica è stata criticata ma era indubbiamente più capacità. Io voglio sollevare dalle responsabilità il Comune ed il Consiglio comunale intero. La Regione doveva essere parte attiva di questa vicenda ma non siamo mai stati coinvolti, se non adesso che ci sono da prendere delle decisioni in emergenza. La politica fallimentare ci porterà ad avere poco o nulla in termini di ricaduta sul territorio, mentre poteva rimanere qualcosa di importante».

© Riproduzione Riservata

Commenti