Enel Taormina Lavori Traliccio Conclusi

Conclusi i lavori di spostamento del traliccio Enel che copre l’intera zona dell’Alcantara da Taormina e Giardini sino a Giarre. Le attività di ricollocazione della struttura minacciata proprio dalle acque dell’Alcantara sono state portate a termine senza disagi per i 3 mila utenti che rischiavano di rimanere senza corrente elettrica e per i quali, invece, Enel è riuscita a scongiurare anche la necessità di un momentaneo black-out. Il palo rischiava di finire, da un momento all’altro, nel mirino del fiume che aveva ormai progressivamente posto in atto un’azione erosiva alle fondamenta del traliccio stesso, che si trovava nei terreni di contrada Pietre Nere, dove ha sede il Consorzio della Rete Fognante.

Spostamento in sicurezza. Gli addetti ai lavori di Enel, entrati in azione lunedì scorso, hanno effettuato e quindi portato a termine lo spostamento del traliccio in un tratto più a monte, circa 10 metri oltre il precedente punto di ubicazione del palo. Di conseguenza i cavi elettrici sono stati fatti transitare su un nuovo palo posto più a monte che, d’accordo con l’ufficio tecnico del Consorzio, è stato collocato in modo tale da non interferire con altri impianti che lo stesso Consorzio ha in programma di realizzare in futuro. Grazie ad alcune manovre sulla rete elettrica, i tecnici di e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce in Italia la rete di distribuzione a bassa e media tensione, hanno eseguito lo spostamento in sicurezza, come detto, senza interrompere la normale erogazione dell’energia elettrica alle forniture presenti nell’area, evitando così di creare disagi ai cittadini.

© Riproduzione Riservata

Commenti