Consiglio Comunale di Taormina
Consiglio Comunale di Taormina

Il presidente del Consiglio comunale di Taormina, Antonio D’Aveni, ha convocato due sedute straordinarie del Civico consesso nelle date di giovedì 9 febbraio e martedì 14 febbraio. All’ordine del giorno dei lavori consiliari, oltre all’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, ci sarà la mozione sulla A18 Messina-Catania presentata nei giorni scorsi proprio dallo stesso D’Aveni (riguardante le condizioni disastrose dell’autostrada), e poi un odg sulla situazione della Rete Fognante, presentato nella passata seduta dal consigliere di opposizione Eugenio Raneri (in riferimento al depuratore che rischia di essere invaso dall’Alcantara). In agenda anche l’atto di indirizzo sulla regolamentazione dell’acquisto di voucher e la riduzione tariffaria inerente Asm.

Ancora in stand by l’odg sul G7. All’ordine del giorno anche il regolamento per la richiesta, l’utilizzo e la vendita di spazi e prodotti pubblicitari di Asm, ed un progetto di ampliamento in deroga al Prg per la realizzazione di un complesso alberghiero ad Isolabella. Tra i punti posti in agenda per i lavori consiliari anche l’aggiornamento degli oneri di urbanizzazione e del costo di costruzione ai fini del contributo per il permesso di costruire per l’anno 2017; l’odg delle opposizioni sul G7 e quello sul Piano regolatore generale, ed un odg sull’adeguamento del vigente regolamento comunale di contabilità.

© Riproduzione Riservata

Commenti