Taormina Scuole

La Giunta comunale di Taormina ha assegnato 20 mila euro agli uffici comunali per disporre l’esecuzione di una verifica sismica dell’edilizia scolastica che interesserà in particolare i plessi di Trappitello e Mazzeo. Da un’analisi dell documentazione relativa alle indagini strutturali eseguite dall’ente locale nel plesso di contrada Santa Filomena, a Trappitello, ed in quello della frazione di Mazzeo, è infatti emersa la necessità di integrare le indagini strutturali già effettuate a suo tempo e porre in essere nuovi opportuni accertamenti.

Le verifiche in agenda. Sulla scorta dei livelli di vulnerabilità sismica riscontrati si andrà ad effettuare, intanto, una spesa di 20 mila euro per effettuare dei carotaggi alle strutture con prove sulla tenuta dell’acciaio, ed inoltre verrà fatta una relazione geofisica, l’esecuzione dei calcoli di verifica sismica con redazione di elaborati tecnici e schede di valutazione, e verrà accertato il livello specifico di vulnerabilità sismica in conformità a quanto prescritto dalla vigente normativa e secondo le indicazioni del Dipartimento regionale di Protezione Civile. In base a quanto verrà riscontrato, il Comune evidenzia inoltre nella determina che «sarà possibile chiedere al competente Dipartimento il finanziamento degli eventuali interventi di adeguamento sismico da porre in essere per la fruizione dei plessi scolastici in completa sicurezza».

© Riproduzione Riservata

Commenti