Taormina Servizio Webcam

Dietrofront del Comune di Taormina sul servizio di webcam turistiche che i vertici di Palazzo dei Giurati avevano deciso di non rinnovare e che era stato già sospeso nei giorni scorsi. Dopo le proteste arrivate da più parti, l’Amministrazione ci ripensa e prevederà le apposite somme in bilancio per riattivare l’occhio elettronico. Si tratta delle telecamere posizionate qualche anno fa all’altezza della Torre dell’Orologio ed in piazza Duomo per mostrare ai turisti ed anche agli stessi residenti i luoghi simboli della città in tempo reale. Nei giorni scorsi il servizio è stato soppresso ed al momento per chi si connette sul sito del Comune di Taormina non risulta più esserci la possibilità di vedere le webcam che mostravano live le piazze principali del “salotto” di Taormina, la piazza della fontana del Duomo e la piazza IX Aprile con la visuale di una telecamera che dalla Torre dell’Orologio si affaccia proprio sul belvedere cittadino.

Un servizio utile. Si tratta di un servizio che aveva fatto registrare circa 700 mila accessi online nell’anno appena trascorso, di cui 50 mila nel periodo natalizio poi concluso da una storica nevicata nel giorno dopo l’Epifania. E al termine delle festività è avvenuto lo stop alle webcam tra le proteste di tanta gente che si è chiesta come mai non fosse stato rinnovato un servizio che, in fin dei conti, costa soltanto poche migliaia di euro e che comunque non appena una spesa significativa nell’economia del bilancio di Palazzo dei Giurati. Da qui adesso, a quanto risulta, la decisione di prevedere nuovamente in bilancio le somme per le webcam e la volontà di fare un passo indietro sulla recente disposizione, andando così a far riattivare questa preziosa finestra informatica sui luoghi incantevoli di Taormina. Un’opportunità preziosa che viene seguita da tanti visitatori, e da “innamorati” di Taormina da ogni parte del mondo ma anche dai residenti stessi e da persone dell’hinterland che vogliono fare una passeggiata nella Perla dello Ionio ed in quel modo possono rendersi conto di quali siano le condizioni atmosferiche.

© Riproduzione Riservata

Commenti