Funivia di Taormina
Funivia di Taormina

La funivia Taormina-Mazzarò riapre il 28 gennaio: anzi forse no. A frenare ufficialmente sulla certezza di una prevista riattivazione dell’impianto (chiuso da ieri mattina per lavori) nella data già comunicata da Asm, è infatti il direttore d’esercizio della funivia, l’ingegnere Sergio Sottile. Asm, come si ricorderà, aveva diffuso la seguente nota: «Asm comunica che la funivia Taormina-Mazzarò resterà chiusa dal 18 al 27 gennaio per lavori di manutenzione». E proprio Asm ha adesso integrato una ulteriore comunicazione dell’ing. Sottile nella quale si legge: «Secondo quanto comunicato dal direttore dell’impianto, ing. Sergio Sottile, la riapertura dovrebbe presumibilmente avvenire sabato 28 gennaio alle ore 8:00, considerato …che la complessità dei lavori da svolgere e le successive manutenzioni possono impegnare un tempo ancora non quantificabile».

Invito alla prudenza. «La data di riapertura – spiega, dunque, Sottile – non è fissata se non con l’aggettivo “presumibile”. Ed aggiungo che data la complessità del lavoro da svolgere è improbabile che si possa finire per quella data». Al momento, in sostanza, secondo il direttore d’esercizio, non ci può essere una data fissa, che si potrà avere invece in corso d’opera, sulla base di come si svilupperà lo svolgimento delle manutenzioni previste. Ci sarà da aspettare per capire se a fine mese la funivia riaprirà o se occorrerà qualche giorno in più, anche se comunque il momento attuale è di bassa stagione e non ci dovrebbero essere particolari disagi in questo breve periodo di indisponibilità del sistema di collegamento su fune che interessa il centro storico di Taormina e la zona litoranea.

Presto le nuove cabine. Inizialmente si erano anche ipotizzate due o tre settimane di chiusura. Si tratta di un periodo tradizionalmente dedicato agli interventi di ottimizzazione della funzionalità della funivia. Nel caso specifico, stavolta, si andrà a sottoporre ad ordinaria manutenzione il riduttore di giri. Una successiva chiusura avverrà poi per il posizionamento delle nuove 8 cabine che sostituiranno quelle attuali e verranno posizionate da Asm non appena sarà stato completato l’iter di gara in corso. Quest’ultimo intervento avverrà in ogni caso prima di Pasqua.

© Riproduzione Riservata

Commenti