Funivia di Taormina
Funivia di Taormina

Tempi brevi per la chiusura e riapertura della funivia Taormina-Mazzarò. L’impianto che dalla mattinata di mercoledì 18 gennaio chiuderà al pubblico per alcuni interventi di manutenzione, verrà infatti già presumibilmente riaperta sabato 28 gennaio. Sarà, quindi, di una settimana soltanto il periodo di indisponibilità del sistema di collegamento su fune che interessa il centro storico di Taormina e la zona litoranea. Inizialmente si erano ipotizzate due o tre settimane di chiusura e invece Asm, che già la scorsa settimana aveva preannunciato l’indisponibilità temporanea della struttura, ha adesso ufficialmente reso noto che già a fine mese l’impianto tornerà puntualmente in attività. «Asm Taormina – si legge in una nota – comunica che la funivia Taormina-Mazzarò resterà chiusa dal 18 al 27 gennaio per lavori di manutenzione». Si tratta di un periodo tradizionalmente dedicato agli interventi di ottimizzazione della funzionalità della funivia, che ad ogni inverno chiude per un periodo di alcune settimane. Nel caso specifico, stavolta, si andrà a sottoporre ad ordinaria manutenzione il riduttore di giri.

I numeri record del 2016. La funivia tornata in azione nel maggio 2016 dopo la bomba di fango del settembre 2015, ha risposto in modo perfetto alle esigenze dell’utenza e ha fatto poi registrare in otto mesi circa 686 mila passaggi nelle cabine. A breve verranno anche sostituite le 8 cabine con quelle nuove, e si attende che venga conclusa la fase di espletamento della procedura per procedere in tal senso prima di Pasqua. Anche in questo caso occorrerà poi una breve parentesi di chiusura per i relativi lavori. In questo stesso periodo di “bassa stagione” sempre Asm, dallo scorso 9 gennaio ha chiuso sino al 3 marzo il parcheggio Lumbi, che tornerà disponibile dal 4 marzo 2017.

© Riproduzione Riservata

Commenti