L'incontro avvenuto all'Archivio storico di Taormina con la fotografa Irene Caltabiano
L'incontro avvenuto all'Archivio storico di Taormina con la fotografa Irene Caltabiano

Un gruppo di ragazzi che giocano a calcio balilla. Un padre e una figlia che si tengono per mano. Un giovane che bacia la fidanzata. Momenti di vita quotidiana dei diversamente abili raccontati negli scatti della fotografa catanese Irene Caltabiano. Il suo reportage sul mondo dei disabili ha aperto il ciclo di incontri fotografici “Immagini & Parole” organizzato dall’Università delle Tre Età di Taormina in collaborazione con l’associazione fotografica TaoClick nei locali dell’Archivio Storico di Taormina. «Anche quest’anno la Unitre di Taormina – spiega Roberto Mendolia, fotografo e promotore dell’evento – ripropone nel programma accademico una serie di incontri con i fotografi siciliani. Un’occasione importante per parlare di fotografia».

Portatori di … emozioni. Un progetto fotografico nato per dar voce ai diversamente abili perché possano trasmettere, attraverso le foto di Irene Caltabiano, le loro qualità e capacità. Gli scatti di Irene Caltabiano mostrano con naturalezza la quotidianità, la normalità, la vita di una persona disabile. Immagini dal forte impatto emotivo, ma sincere. Dopo l’esposizione al Museo della Fotografia di Brescia, dove ha ottenuto ottimi e lusinghieri consensi, la fotografa catanese ha voluto riproporre il suo reportage a Taormina. «Ancora oggi il disabile – spiega Roberto Mendolia – viene visto come un soggetto scomodo, viene discriminato, abbandonato ed escluso. E questo progetto, di grande spessore sociale, vuole appunto accendere i riflettori su un tema sempre attuale».

Immagini & Parole. Il ciclo di incontri fotografici promosso dall’Unitre di Taormina continuerà sabato 21 gennaio, alle 17.30, con Domenico Di Guardo. Docente di tecnologia della fotografia a Zurigo, Di Guardo racconterà l’evoluzione nel mondo della fotografia con un particolare approccio alla “Fotografia di Architettura e di Architetture”. Sabato 28 gennaio, alle 17.30, i protagonisti dell’incontro saranno Marco Scintilla, fotografo di Agrigento, e Vito Finocchiaro, professionista di Mascali e già presidente Fiaf Sicilia. I due fotografi siciliani presenteranno, per immagini, il loro ultimo affascinante viaggio fotografico “Messico, tra reportage e streetphotography”. Chiude la rassegna fotografica e la serie d´incontri con l’autore, il santateresino Mario Pollino che, il 2 febbraio alle 18, affronterà la “Fotografia di matrimonio” adattandola ai nuovi standard moderni.

© Riproduzione Riservata

Commenti