Carmelo Leonardi, il consigliere capogruppo di
Carmelo Leonardi, il consigliere capogruppo di "Diventerà Bellissima"

Disagi e problemi irrisolti al rientro dalle vacanze anche all’Asilo nido comunale e il presidente del Comitato di gestione, il consigliere Carmelo Leonardi, riaccende la protesta per le condizioni della struttura. «Sarebbe stato meglio tenere l’asilo chiuso per la giornata di lunedì e farlo riaprire martedì – afferma Leonardi -. Non c’è al momento il personale ausiliario e non è possibile che la dirigenza vada in ferie senza che prima siano stati fatti gli adempimenti per garantire i servizi ai bambini. Ancora adesso manca la caldaia, e vi sono difficoltà anche a cucinare. L’asilo è stato riaperto in una situazione indefinibile, non riesco a definire l’atteggiamento che si sta avendo nei confronti dei bambini».

Problemi irrisolti. «Quando ho sollevato delle critiche – afferma sempre il consigliere – e quando ho spiegato e dimostrato in Consiglio comunale i problemi che esistono all’asilo, qualcuno ha pensato che il mio fosse un attacco personale ma le mancanze dell’assessore sono ancora lì, sono ampiamente visibili e dimostrabili. Andava fatta un’ordinanza di chiusura dell’asilo almeno per il primo giorno, andando a controllare lo stato dei luoghi anziché far andare i bambini con tutti quei problemi irrisolti. Non è stato fatto un controllo sullo stato dei locali e mi chiedo per quale motivo, così come ribadisco la necessità di un’attività di disinfestazione, che doveva essere effettuata già in concomitanza con il referendum dello scorso 4 dicembre».

Dibattito in Consiglio comunale. «Non si può più andare avanti in questo modo – continua Leonardi. Serve maggiore attenzione verso strutture sociali che passano sinora alla cronaca solo per carenze. Riproporrò la questione in Consiglio comunale. Non si può improvvisare in un settore così delicato, ogni giorno che passa si evidenziano sempre delle nuove difficoltà e nulla sinora è stato fatto per dirimere le carenze in essere. Continueremo a seguire la vicenda con attenzione, a sottolineare i problemi e a chiedere all’Amministrazione di intervenire con urgenza e in modo fattivo e concreto per migliore le condizioni della struttura».

  • Giuseppe Sterrantino

    Perchè il consigliere comunale Leonardi non si fa promotore con il suo gruppo, “Diventeràbellissima”, di una mozione di sfiducia contro l’attuale maggioranza ?? Se la ritiene su molti punti inconcludente perchè non porre fine a questa agonia ormai perdurante contro ogni logica ??