Taormina , piazza Duomo
Taormina , piazza Duomo. Risveglio domenicale con un tiepido sole

Dopo due giorni di fitta nevicata Taormina rivede il sole e si proietta in un lento ritorno alla normalità. La Perla dello Ionio si è risvegliata, infatti, domenica mattina con un tiepido sole che ha consentito il miglioramento della situazione in un paese completamente imbiancato di neve e dove le strade hanno preso le sembianze di piste di ghiaccio. Diversi residenti sono scesi in strada in prima persona a cercare di spalare la neve e allontanarla dal centro della sede stradale. La neve si è “appropriata” del manto stradale ma anche dei tetti delle abitazioni e delle varie costruzioni, con la relativa necessità in tal senso per le persone di prestare attenzione a non trovarsi in prossimità dei blocchi di ghiaccio che si vanno a staccare.

Strade ancora insidiose. Lungo la via Garipoli e la via Pirandello, principali aree di accesso e di uscita del paese l’asfalto è stato liberato e gli accumuli di neve si sono poi notati ai margini della sede stradale. Le temperature, pur risalite finalmente sopra lo zero, sono comunque rimaste basse rallentando il progressivo ripristino delle condizioni di normalità. Anche in questo caso si può dire, in fin dei conti, che “madre Natura”, farà tutto da sola e così come ha imbiancato interi paesaggi, favorirà il disciogliersi della neve affidando all’uomo il compito di accompagnarne le volontà e fare di conseguenza. Si attende, con prudenza, il riscontro delle prossime ore per capire se la gelata delle scorse ore avrà fine o se ci sarà ancora un clima polare.

Befana gelata. Di certo l’eccezionalità delle due giornate di neve del 6 e 7 gennaio 2017 che hanno investito Taormina si sono già consegnate di diritto alla storia della città e rimarranno immortalate negli scatti e i video che la gente si è regalata tra le strade e i vicoli della Perla dello Ionio completamente dipinta di bianco mentre la temperatura è crollata a zero gradi. Chissà se la prossima nevicata si verificherà a breve o se invece dovrà trascorrere tanto tempo.

© Riproduzione Riservata

Commenti