Taormina, Teatro Greco sotto la neve
Taormina, Teatro Greco sotto la neve

Taormina completamente immersa nella neve. È un autentico spettacolo d’altri tempi quello che sta caratterizzando la Perla dello Ionio in questo inedito, ed anzi storico, sabato 7 gennaio 2017. La località turistica ionica è stata, infatti, completamente “imbiancata” dalla tempesta di neve che si è abbattuta sulla città da venerdì pomeriggio e che si è intensificata a partire dalla scorsa notte. Oggi Taormina e la sua gente si sono risvegliati i uno scenario da stazione turistica del Nord. I tetti delle case, i monumenti, le strade, i vicoli, le piazze e ogni angolo, sino anche alle spiagge diventate enormi distese di ghiaccio, sono del tutto dipinti di bianco in una polare giornata che fa registrare temperature attorno allo zero (scese sino anche a -2). Non mancano però i disagi perché le strade piene di neve stanno complicando la situazione per chi ha necessità di spostarsi e creano ovvie insidie sia agli automobilisti che ai pedoni.

Invito alla prudenza. Anche stamattina il Comune ha recapitato la telefonata di alert system nelle abitazioni dei cittadini invitandoli a non uscire di casa. La nevicata pare destinata a proseguire con intensità per tutta la giornata odierna e le temperature potrebbero ulteriormente abbassarsi nelle ore pomeridiane e serali. In diverse zone della città si sono verificate, come prevedibile, disagi e qualche momento anche di tensione con auto rimaste bloccate nel mezzo delle carreggiate lastricate di ghiaccio e cittadini costretti a fare gruppo per spingerle e spostarle. Le auto circolano, per forza di cose, soltanto con le catene o in assetto da pneumatici invernali e chi non lo ha fatto è rimasto subito impantanato.

Immagini da immortalare. In tanti, come prevedibile, hanno deciso ad ogni modo di scendere in strada per una foto ricordo ed un video da postare sui social network in uno scenario del tutto inusuale, come non si vedeva da tantissimi anni a Taormina. Corso Umberto, piazza IX Aprile e la fontana di piazza Duomo e soprattutto il Teatro Antico i punti più gettonati per un selfie da condividere e conservare. Nel 2014 c’era stata l’ultima nevicata ma di intensità nettamente minore a quella di oggi e che durò per poche ore mentre stavolta Taormina è sotto la neve da ormai due giorni. I più anziani ricordano spettacolari nevicate di analoga intensità negli anni Cinquanta. Oltre mezzo secolo dopo Taormina è tornata ad offrire una cartolina destinata a fare il giro del mondo e ad evidenziare anche il fascino d’inverno di questo territorio.

© Riproduzione Riservata

Commenti