Pinuccio Composto, capogruppo di
Pinuccio Composto, capogruppo di "ProgettiAmo Taormina"

«Avviare un’azione congiunta, con la sinergia di tutti i gruppi politici, per far sentire la voce del Comune di Taormina nei confronti della Regione che non ci concede più un euro sul Teatro Antico». La richiesta arriva dal capogruppo di “ProgettiAmo Taormina”, Pinuccio Composto, che torna ad evidenziare la vicenda del mancato versamento da parte della Regione dei proventi del biglietto di ingresso al Teatro Antico, che mancano nelle casse di Palazzo dei Giurati dalla primavera del 2014. «Il sindaco di Taormina – ha detto Composto – si è reso conto che la Regione ci elargisce dei finanziamenti ma con altrettanta facilità li toglie, oppure li promette e non li dà. Mi viene in mente quanto accaduto in questi anni e quanto abbiamo detto più volte. “Mamma Regione” ci deve ancora dare 4 milioni e mezzo di euro, il sindaco aveva preannunciato un’azione legale ma così non è stato fatta. Quei soldi ci spettano e la Regione deve darli alla Città di Taormina. Il Parco Archeologico di Naxos incassa ormai da qualche mese a questa parte tutti gli incassi di Teatro Antico, Isolabella, Villa Caronia ed al Comune di Taormina non dà nulla».

Tutelare la città. «Abbiamo i nostri immobili in condizioni pietose, come Palazzo Corvaja dove piove dentro e come Palazzo dei Duchi di Santo Stefano, dove entra acqua dalle finestre, ma non disponiamo più un euro per la manutenzione. La Regione – aggiunge Composto – non ci concede quel che spetta di diritto alla Città di Taormina. Bisogna fare la voce grossa, farsi sentire con determinazione e battere i pugni sul tavolo: ogni tanto agire così e gridare è necessario ed anzi indispensabile, per difendere gli interessi di Taormina. Non possiamo soltanto essere accoglienti e disponibili. Con il Parco alcuni ragionamenti vanno obbligatoriamente fatti, a difesa dei nostri palazzi storici. La situazione è critica, perché le risorse in bilancio non ci sono e le tasse aumentano. Di questa Regione noi non ci fidiamo, ma se ci si muove insieme e se si fa squadra qualcosa la potremo ottenere».

© Riproduzione Riservata

Commenti