Sonia Licciardello
Sonia Licciardello, capogruppo "Nuova Naxos"

Nasce a Giardini un gruppo consiliare “Nuova Naxos” con l’adesione data dal consigliere Mario Amoroso. La nascita del nuovo soggetto politico è stata annunciata dal capogruppo Sonia Licciardello. «Voglio esprimere a nome di tutti i componenti fondatori di Nuova Naxos – afferma il consigliere e capogruppo in pectore Licciardello – la soddisfazione per questa adesione eccellente, che porterà all’interno del gruppo la sua grande esperienza ed il suo essere propositivo con il suo ingresso, nel mese di gennaio, si costituirà in Consiglio il gruppo Nuova Naxos. Capogruppo sarà la sottoscritta, vicecapogruppo Amoroso e componente il consigliere Antonio Donzì. Ricordo che Nuova Naxos è rappresentato in giunta dall’assessore Antonello Rizzo, che coadiuvato dal gruppo, in diciotto mesi di attività si è messo in evidenza 24per lo spirito di abnegazione, per la presenza nel territorio e la disponibilità verso i cittadini sempre bisognosi di dialogo e di risoluzione dei problemi».

Gli obiettivi. La costituzione del gruppo consiliare nasce dall’esigenza di dare un ulteriore punto di riferimento “ufficiale”, non solo a coloro i quali hanno sostenuto i consiglieri eletti, ma a tutti i cittadini, che hanno fino ad ora apprezzato l’attività di Nuova Naxos. «Nuova Naxos, gruppo di maggioranza – continua Licciardello -, si costituisce in Consiglio comunale, anche per dare una ulteriore spinta positiva e costruttiva all’attività amministrativa, non tralasciando la propria azione politica-amministrativa a totale supporto della città. Infine voglio ringraziare, il capogruppo Giancarlo Lo Turco, per il lavoro svolto con grande dedizione. A lui dico che troverà accanto ancora di più un pilastro per svolgere al meglio l’attività comunale».

La scelta di Amoroso. E si registrano anche le prime dichiarazioni del consigliere Mario Amoroso: «Momento importante per la mia vita politica. Ringrazio la collega Sonia Licciardello, in rappresentanza del gruppo, per la sincera e calorosa accoglienza. Aderisco ad un gruppo di amici, che continuano ad essere un punto di riferimento nelle scelte di carattere politico-civico e culturale-sociale nella città. Un gruppo è anche una famiglia, nella quale ci si confronta dialogando attivamente e ci si aiuta. Alla base di Nuova Naxos ho trovato un ulteriore stimolo e la voglia continua di raffrontarsi su tutto ciò che riguarda il presente ed il futuro politico del nostro territorio».

© Riproduzione Riservata

Commenti