Presentazione del completamento dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria
Presentazione del completamento dell'Autostrada Salerno-Reggio Calabria

Il G7 di Taormina tra i punti all’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri di venerdì mattina. La conferma, che di fatto spalanca le porte ad una indicazione imminente del Commissario straordinario, è arrivata dal Primo Ministro, Paolo Gentiloni, nel corso della cerimonia di avvenuta apertura al traffico della galleria Laria in provincia di Cosenza, che ha di fatto concluso i lavori per la realizzazione dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria. «Domani il Cdm varerà un primo provvedimento che mette insieme alcune misure, specialmente destinate al Mezzogiorno e faremo anche dei gesti simbolici». E qui Gentiloni ha richiamato, nelle sue dichiarazioni, proprio «la scelta di Matteo Renzi di fare a Taormina il vertice del G7 per portare i grandi leader del mondo in Sicilia, nel Mezzogiorno e sfatare i luoghi comuni e presentare un volto di straordinaria cultura, civiltà e bellezza». «Siamo impegnati su tanti fronti – ha aggiunto Gentiloni – ma è un caso che noi abbiamo istituito il Ministero del Sud, che concentra la sua attenzione e il suo impegno sul Meridione».

Commissario G7. Dunque, a meno di rinvii dell’ultima ora, dovrebbe arrivare nella mattinata di domani venerdì la nomina del Commissario per il G7. Il Consiglio dei Ministri si riunirà per l’ultima seduta prima di Natale: la prossima riunione, invece concernente il completamento della squadra di Governo (con la nomina dei sottosegretari) avverrà il 29 dicembre. In ogni caso, dopo una lunga attesa, pare finalmente alle porte un’accelerazione verso la fase operativa in vista del G7 di fine maggio e del relativo avvio dei cantieri, atteso allo scoccare del nuovo anno.

© Riproduzione Riservata

Commenti