63ª Taormina Film Fest
Un momento della 63ª Taormina Film Fest

Si stringono i tempi per l’aggiudicazione della procedura di gara indetto dal Comitato di Taormina, tramite Avviso per Manifestazione d’interesse, per affidare la gestione del Taormina FilmFest 2017. In oggetto all’avviso pubblicato venerdì 4 novembre (che fa seguito all’Avviso per Manifestazione d’interesse progetti artistici e finanziari del 7 ottobre) si sta procedendo all’espletamento dell’iter. Scaduti i termini di presentazione delle offerte, a questo punto dovrebbe insediarsi nei prossimi giorni la Commissione giudicatrice. Si tratta di un passaggio che potrebbe avvenire già in settimana entrante.

Sei società in corsa? Si tratta di aggiudicare la gestione della «Rassegna Cinematografica Internazionale di Messina e Taormina – 63ª edizione 2017, da tenersi a Taormina e Messina dal 9 al 17 giugno 2017, o in altro periodo da definire, per otto giorni consecutive». Tra la fine dell’anno e (più probabilmente) le prime settimane del 2017 si potrà, insomma, conoscere il futuro del Festival del Cinema di Taormina, a chi andranno le chiavi dell’evento e quindi l’onore e l’onere di garantire un’organizzazione della rassegna che sia all’altezza ed in linea con la tradizione della manifestazione. In prima istanza si erano presentate 6 società, ora si attende conferma per capire se tale numero di proposte è rimasto invariato: al momento c’è ancora massimo riserbo a tal proposito.

Tempi stretti. «Nei prossimi giorni si dovrebbe insediare la Commissione che dovrà aggiudicare la procedura – ha sottolineato l’avvocato Ninni Panzera, segretario generale di Taormina Arte -. Si sono, intanto, conclusi i termini utili per la presentazione dei progetti e delle relative proposte da destinare al Comitato TaoArte. Si cercherà nel più breve tempo possibile di andare a definire il tutto e valutare i progetti che sono pervenuti».

© Riproduzione Riservata

Commenti