Da sinistra presso Hotel Bernini Bristol - Roma: Nico Torrisi, Presidente Federalberghi Sicilia Pierpaolo Biondi: Presidente Federalberghi Letojanni & Val d’Agrò Christian Del Bono: Presidente Federalberghi Isole Eolie
Da sinistra presso Hotel Bernini Bristol - Roma: Nico Torrisi, Presidente Federalberghi Sicilia Pierpaolo Biondi: Presidente Federalberghi Letojanni & Val d’Agrò Christian Del Bono: Presidente Federalberghi Isole Eolie

Federalberghi premia il turismo siciliano. Entra a far parte del Consiglio direttivo nazionale della principale organizzazione rappresentativa degli albergatori italiani anche Pierpaolo Biondi, presidente di Federalberghi Letojanni & Val d’Agrò e Consigliere di Federalberghi Sicilia. La nomina, ufficializzata durante una riunione del direttivo in un hotel romano, è stata un momento molto significativo per la rappresentanza siciliana e per quelle della provincia di Messina nel settore del turismo. Federalberghi, infatti, vede già al suo interno una forte rappresentanza a livello nazionale, con il Presidente di Federalberghi Sicilia, Nico Torrisi, che ricopre una posizione di altissimo livello con la carica di Vice-presidente nazionale, e con Nicola Farruggio, presidente di Federalberghi Palermo e consigliere nazionale.

La nomina. All’interno del Direttivo, il presidente di Federalberghi, Bernabo’ Bocca ha inteso premiare l’impegno e riconoscere il merito della partecipazione Siciliana, proponendo al Direttivo la cooptazione come consigliere nazionale di Pierpaolo Biondi, già molto attivo a livello Europeo con l’Hotrec (la confederazione europea degli alberghi e dei ristoranti). La proposta è stata unanimemente accettata ed accolta positivamente dal Consiglio Nazionale, con il plauso e la soddisfazione del presidente Nico Torrisi. Biondi, comprendendo l’importanza della posizione, ha accettato ed ha assicurato il suo massimo impegno personale al presidente ed all’intero Consiglio nazionale, mettendo a completa disposizione tutta la sua esperienza nel settore del turismo.

La Sicilia ancor più rappresentata. «Questa carica nazionale non solo è espressione e riconoscimento del lavoro, del valore e della coesione della squadra siciliana di Federalberghi – dichiara Pierpaolo Biondi – ma anche a livello territoriale rafforza e premia l’importanza del comparto turistico-ricettivo della provincia di Messina e del comprensorio taorminese, che ha da poco visto l’elezione di Italo Mennela, presidente di Federalberghi Taormina, alla presidenza dell’Ente Bilaterale Regionale del Turismo Siciliano. A livello nazionale di Federalberghi – continua il neo consigliere nazionale – la Sicilia esce ancor più forte e rappresentata, tutto ciò non può che rappresentare un ulteriore stimolo a fare ancor di più per il comparto turistico». I lavori del Direttivo nazionale sono proseguiti, affrontando importanti problematiche e temi inerenti la ricettività turistica a livello nazionale e locale, con l’impegno sempre forte e costante teso a trovare le migliori soluzioni per la crescita ed il consolidamento del settore turistico-ricettivo Italiano.

© Riproduzione Riservata

Commenti