Franco Ortolani relaziona in aula consigliare sul dissesto idrogeologico
Il prof. Franco Ortolani relazione in aula consigliare sul dissesto idrogeologico

«Per quale motivo non risulta agli atti ad oggi una relazione del prof. Ortolani sulle problematiche del dissesto idrogeologico in atto in questa città?». L’interrogativo arriva dal consigliere comunale del Partito Democratico Graziella Longo, che sollecita l’Amministrazione a fare chiarezza sulla vicenda e va in pressing affinché venga prodotta e documentata la relazione da parte del prof. Franco Ortolani, esperto del sindaco per i fenomeni alluvionali e geoambientali che interessano il territorio di Taormina. «Ad oggi – spiega il consigliere Longo – non ho avuto possibilità di visionare la relazione del prof. Franco Ortolani, esperto incaricato dal sindaco del Comune di Taormina, al fine di ottenere delle indicazioni e proposte circa lo stato di dissesto idrogeologico in cui versa il territorio del Comune di Taormina. Esiste quella relazione? L’incarico al prof. Ortolani è stato conferito nell’immediatezza dei gravissimi danni verificatisi nel settembre 2015 sul territorio comunale, ed in particolare alla funivia di Taormina».

Dov’è la relazione? «Considerato il lungo tempo trascorso e l’audizione fatta dal prof. Ortolani in una seduta informale di Consiglio comunale, era logico attendersi che i consiglieri comunali potessero disporre della relazione scritta in modo da poter trarre elementi di valutazione circa le iniziative da intraprendere a medio e lungo termine per porre rimedio a quanto rilevato e denunciato dallo stesso esperto. La relazione ad oggi non risulta agli atti a differenza dell’elaborato peritale messo a disposizione da tre esperti sempre a titolo gratuito nominati dal sindaco in merito alle problematiche del servizio idrico di Taormina, tant’è che il Partito Democratico, alla luce del contenuto della superiore relazione, ha potuto presentare una interrogazione urgente nella quale preso atto del contenuto della stessa e della evoluzione dei fatti ha espresso la propria posizione e formulato le relative proposte per risolvere la problematica».

© Riproduzione Riservata

Commenti