Taormina, via Pirandello chiusa per lavori
Taormina, via Pirandello chiusa per lavori di ripristino di una condotta fogniaria

Disagi in vista per la viabilità cittadina. La via Pirandello dovrà infatti essere chiusa al traffico per problemi alla condotta fognaria della zona. Il Responsabile dell’Ufficio Tecnico-Area Lavori Pubblici, ing. Massimo Puglisi, ha richiesto che l’arteria in oggetto venga impedita al transito veicolare, all’altezza di Villa Mon Repos, «per effettuare urgenti ed indifferibili lavori alla rete fognaria, dalle ore 07,00 del giorno 12 Dicembre sino al termine dei lavori». Il sindaco Eligio Giardina ha cosi emesso apposita ordinanza nella quale si dispone la chiusura al passaggio veicolare ed inoltre viene indicato che durante l’esecuzione dei lavori dovrà essere vietato il transito di tutti i veicoli in Via Pirandello nel tratto compreso tra il Capo Taormina e l’incrocio con la Via Bagnoli Croci, anche per motivi di sicurezza.

Viabilità rivoluzionata. Nel periodo di chiusura della strada, per quanto riguarda le linee pullman che operano sul territorio, si renderà necessario spostare il Terminal Bus, nel piazzale antistante il parcheggio Lumbi. Si stringono i tempi, insomma, per andare a riparare la conduttura fognaria che da giorni presenta una fuoriuscita, a cascata, sulla Statale 114 nei pressi di Capo Taormina e l’obiettivo è quello di fare in fretta anche per scongiurare ulteriori danni che potrebbero scaturire da nuove piogge. La rottura della tubazione si è verificata in una zona a monte e per questo motivo si dovrà individuare il tratto esatto della condotta che attraversa completamente la strada per poi sistemarla. Per tale motivo, durante l’esecuzione dei lavori, si è ravvisata l’esigenza per motivi di sicurezza di bloccare la viabilità e cosi agire in condizioni ambientali idonee. In sostanza, i bus di linea arriveranno per giorni a Taormina attraverso la via Mario e Nicolò Garipoli. L’ordinanza dovrà essere segnalata mediante i prescritti segnali stradali, che saranno installati almeno 48 ore prima dell’inizio lavori, a cura dell’Ufficio Lavori pubblici. Puglisi, inoltre, dovrà fare assicurare adeguato pre-segnalamento della chiusura al transito veicolare di via Pirandello nonché predisporre ed evidenziare adeguatamente, appunto, gli itinerari alternativi per i veicoli.

© Riproduzione Riservata

Commenti