Animi agitati tra Sporting Taormina e Palazzolo
Animi agitati tra Sporting Taormina e Palazzolo - Foto di Saro Laganà ©TaorminaToday 2016

Lo Sporting Taormina calcio si arrende anche al Palazzolo. La squadra biancazzurra, infatti, ha perso 1-0 al “Valerio Bacigalupo” contro la formazione di Pippo Strano. Prosegue il momento nero per la squadra allenata da mister Marco Coppa, che in sei partite sulla panchina biancazzurra ha conquistato solo una vittoria. C’è da stringere i denti in attesa di tempi migliori, anche in considerazione del fatto che il presidente Mario Castorina ha annunciato l’acquisto di alcuni giocatori che arriveranno durante il mercato di riparazione di dicembre.

La partita – Gli ospiti ci provano al 14’ con Boncaldo e al 16’ con Filicetti, ma senza fortuna. La rete che sblocca la partita giunge al 19’: traversone per Messina che colpisce di testa e infila la sfera in fondo al sacco. Nel primo tempo è ancora il Palazzolo a rendersi pericoloso dalle parti di Gulisano, ma il portiere fa buona guardia. Nel secondo tempo, la partita si riscalda. L’arbitro espelle Calcagno al 60’, Rapisarda all’87’ e Filicetti e Mannino al 90’. I padroni di casa finiscono il match con 8 giocatori.

Le parole del presidente – «Eravamo in formazione rimaneggiata – ha spiegato il presidente Mario Castorina – perché ci mancavano alcuni titolari tra cui il centrocampista Scarlata e l’attaccante Famà. Il risultato ci sta tutto, anche se il Palazzolo ha giocato molto di rimessa. Noi rimaniamo fiduciosi per il futuro. A dicembre rinforzeremo la squadra con alcuni giocatori. Arriveranno probabilmente due attaccanti. Insomma, ci riprenderemo nel più breve tempo possibile».

Sconfitta per il Giardini – Battuta d’arresto anche per il Giardini. Il team naxiota ha perso 3-0 contro la Jonica S. Teresa. Il primo tempo si è concluso 0-0. Poi, il crollo della formazione giardinese che nei secondi 45’ ha incassato tre reti dalla formazione santateresina. La squadra allenata da Ciccio Brunetto è comunque a distanza di sicurezza dalla zona play out.

© Riproduzione Riservata

Commenti